Practice recommendations for lung cancer radiotherapy during the COVID-19 pandemic: An ESTRO-ASTRO consensus statement

    Publication Date
    Source Authors
    Source Title
    Source Issue
    Publication Date

    2020

    Source Authors

    Jeffrey Bradley , Claus Belka , Andrea Bezjak , Megan E. Daly ,Dirk DeRuysscher ,Rafal Dziadziuszko , Corinne Faivre-Finn , Michael Flentje, Matthias Guckenberger

    Source Title

    Practice recommendations for lung cancer radiotherapy during the COVID-19 pandemic: An ESTRO-ASTRO consensus statement

    Source Issue

    Radiotherapy and Oncology

    146

    Page Range: 223-229

    Tale elaborato afferisce alla branca della diagnostica per immagini,nello specifico riguarda la radioterapia. Con l’avvento del COVID19, molteplici sono state le pressioni sulle risorse per la radioterapia comportando maggiori rischi per i malati di cancro ai polmoni e il personale sanitario. Un gruppo internazionale di esperti in radioterapia del cancro del polmone ha stabilito una raccomandazione pratica riguardante se e come adattare tale trattamento nella pandemia COVID-19.

    Tradizionalmente, i tumori polmonari sono raggruppati in due categorie:

    • microcitoma (small cell lung cancer, SCLC);
    • carcinoma non-microcitoma (non-small cell lung cancer, NSCLC).

    I carcinomi non a piccole cellule derivano dalle cellule endoteliali, mentre i microcitomi fanno parte dei tumori neuroendocrini del polmone, di cui rappresentano, insieme agli LCNEC (large cell neuroendocrine carcinoma), la forma più aggressiva. Le forme meno aggressive dei tumori neuroendocrini sono i carcinoidi tipici e atipici.

    Fino a tempi recenti, i carcinomi non-microcitomi sono stati considerati, dal punto di vista clinico e terapeutico, un’entità singola, pur rimanendo la suddivisione nei 3 istotipi principali: adenocarcinoma, carcinoma squamoso e carcinoma a grandi cellule. La frequenza di ciascun istotipo varia nelle popolazioni studiate (Figura 3), ma si segnala un aumento della frequenza dell’adenocarcinoma soprattutto nel sesso femminile.

    I progressi degli ultimi anni nel campo della biologia molecolare del tumore polmonare, culminati con la messa a punto di terapie mirate in molti tipi di carcinoma, hanno evidenziato l’importanza di un’accurata caratterizzazione non solo da un punto di vista anatomo-patologico, ma anche delle sue caratteristiche molecolari specifiche.

    Per questo progetto approvato da ESTRO & ASTRO, 32 esperti in radioterapia del cancro del polmone hanno contribuito a un processo di consenso Delphi modificato. Sono stati valutati i potenziali adattamenti della radioterapia in due scenari pandemici. Il primo, uno scenario pandemico precoce di mitigazione del rischio, è caratterizzato da un alterato rapporto rischio-beneficio della radioterapia per i pazienti affetti da cancro del polmone a causa della loro maggiore suscettibilità alle infezioni gravi da COVID-19 e dalla riduzione al minimo dei viaggi dei pazienti e dell’esposizione del personale radioterapico. Il secondo, uno scenario pandemico successivo, è caratterizzato da risorse di radioterapia ridotte che richiedono il trattamento del paziente. Sei casi comuni di cancro al polmone sono stati valutati per entrambi gli scenari: INSCLC in stadio periferico, NSCLC localmente avanzato, radioterapia postoperatoria dopo resezione di NSCLC pN2, radioterapia toracica e irradiazione cranica profilattica per SCLC in stadio limitato e radioterapia toracica palliativa per NSCLC in stadio IV. In uno scenario pandemico di mitigazione del rischio, dovrebbero essere compiuti sforzi per non compromettere la prognosi dei pazienti con cancro del polmone allontanandosi dalla pratica radioterapica raccomandata dalle linee guida. In quello stesso scenario, posticipo o interruzione del trattamento radioterapico di pazienti positivi per COVID-19 generalmente raccomandato per evitare l’esposizione dei malati di cancro e del personale a un aumentato rischio di infezione da COVID-19. Se i pazienti devono essere sottoposti a triage, fattori importanti includono il potenziale di cura, il beneficio relativo delle radiazioni, l’aspettativa di vita e lo stato delle prestazioni. Vengono fornite raccomandazioni di consenso caso-specifiche riguardanti le strategie di trattamento multimodale e il frazionamento della radioterapia. In Conclusione questa raccomandazione pratica congiunta ESTRO-ASTRO ha stabilito raccomandazioni pragmatiche ed equilibrate di consenso in scenari clinici comuni di radioterapia per il cancro del polmone al fine di affrontare le sfide del COVID- 19 .

    References

    1. Li Q et al. Early transmission dynamics in Wuhan, China, of novel coronavirusinfected pneumonia. N Engl J Med 2020.
    2. Rosenbaum L. Facing Covid-19 in Italy — Ethics, Logistics, and Therapeutics on the Epidemic’s Front Line. N Engl J Med 2020.
    3. Guan W et al. Clinical Characteristics of Coronavirus Disease 2019 in China. N Engl J Med 2020.
    4. Zhou F et al. Clinical course and risk factors for mortality of adult inpatients with COVID-19 in Wuhan, China: a retrospective cohort study. The Lancet 2020.
    5. Xia Y, Jin R, Zhao J, Li W, Shen H. Risk of COVID-19 for cancer patients. Lancet Oncol 2020.
    6. Ferguson N.M. et al. Impact of non-pharmaceutical interventions (NPIs) to reduce COVID-19 mortality and healthcare demand 2020:20.
    7. Filippi AR, Russi E, Magrini SM, Corvò R. COVID-19 outbreak in northern Italy: first practical indications for radiotherapy departments. Int J Radiat Oncol Biol Phys 2020.
    8. Krengli M, Ferrara E, Mastroleo F, Brambilla M, Ricardi U. Running a Radiation Oncology Department at the time of coronavirus: an Italian experience. Adv Radiat Oncol 2020.
    9. Zhao Z, Bai H, Duan JC, Wang J. Individualized treatment recommendations for lung cancer patients at different stages of treatment during the outbreak of 2019 novel coronavirus disease epidemic. Zhonghua Zhong Liu Za Zhi 2020;42: E007.
    10. Stroud C. Institute of Medicine (U.S.) & Forum on Medical and Public Health Preparedness for Catastrophic Events. Crisis standards of care: summary of a workshop series, National Academies Press: 2010.
    11. Chinazzi M et al. The effect of travel restrictions on the spread of the 2019 novel coronavirus (COVID-19) outbreak. Science 2020. https://doi.org/ 10.1126/science.aba9757.
    12. Lancet T. COVID-19: protecting health-care workers. The Lancet 2020;395:922.
    13. Francesco C, Pettke A, Michele B, Fabio P, Helleday T. Managing COVID-19 in the oncology clinic and avoiding the distraction effect. Ann Oncol 2020; S0923753420363730. https://doi.org/10.1016/j.annonc.2020.03.286.
    14. Christian MD. Triage Crit Care Clin 2019;35:575–89. Emanuel EJ et al. Fair allocation of scarce medical resources in the time of Covid-19. N Engl J Med 2020. Hsu C-C, Sandford BA. The Delphi Technique: Making Sense of Consensus. 12, 8