Risonanza magnetica portatile e a basso costo

    Publication Date
    Source Authors
    Source Title
    Source Issue
    Publication Date

    2019

    Source Authors

    Lawrence L. Wald PhD  Patrick C. McDaniel MS  Thomas Witzel PhD  Jason P. Stockmann PhD  Clarissa Zimmerman Cooley PhD

    Source Title

    Risonanza magnetica portatile e a basso costo

    Source Issue

    Journal of Magnetic Resonance Imaging

    1

    Page Range: 124-131

    La ricerca nella tecnologia MRI ha tradizionalmente ampliato i vantaggi diagnostici sviluppando tecniche di acquisizione e strumentazione per consentire agli scanner MRI di “vedere di più”. Questo in genere si concentra sul miglioramento della sensibilità della risonanza magnetica e della risoluzione spaziotemporale o sull’espansione della sua gamma di contrasti e target biologici. A complemento dei chiari vantaggi ottenuti in questa direzione, l’estensione della portata della risonanza magnetica riducendone i costi, l’ubicazione e gli oneri operativi beneficia direttamente anche l’assistenza sanitaria aumentando il numero di pazienti con accesso agli esami di risonanza magnetica e inclinando la sua equazione costi-benefici per consentire uso più frequente e vario. L’introduzione di scanner a basso costo e / o realmente portatili potrebbe anche consentire nuove applicazioni di monitoraggio e point-of-care non realizzabili per gli scanner odierni in ambienti centralizzati. Sebbene il costo e l’accessibilità siano sempre stati considerati, abbiamo assistito a enormi progressi nella velocità e nelle capacità spazio-temporali degli scanner MRI per scopi generici e salti quantici nel comfort del paziente (come la lunghezza del magnete e il diametro del foro), ma solo un modesto successo nel riduzione dei costi e vincoli di ubicazione. L’introduzione di scanner speciali (p. Es., Scanner per estremità, solo cervello o solo seno) non ha avuto un successo commerciale sufficiente per inclinare la bilancia lontano dal modello prevalente: uno scanner generico in una sede sanitaria centralizzata. Gli scanner MRI portatili equivalenti alle loro controparti nell’ecografia o persino nella tomografia computerizzata non sono emersi e i dispositivi di monitoraggio della RM esistono solo nei laboratori di ricerca. Ciò nonostante, I recenti progressi nell’hardware e nella tecnologia computazionale, nonché i mercati in espansione per la risonanza magnetica nel mondo in via di sviluppo, hanno creato una rinascita di interesse per il tema della risonanza magnetica accessibile e a basso costo. Questa revisione esamina le forze tecniche e i compromessi che potrebbero facilitare un grande passo avanti nella spinta alla risonanza magnetica “jail-break” dalla sua posizione centralizzata nella sanità e consentirle di raggiungere popolazioni di pazienti più ampie e ottenere nuovi usi.

    References

    1. Conturo et al., 1996 TE Conturo , RC McKinstry , JA Aronovitz , JJ Neil MRI a diffusione: precisione, accuratezza ed effetti di flusso NMR Biomed. , 8 ( 1996 ) , pp. 307 – 332
    2. Doran et al., 2005 SJ Doran , L. Charles-Edwards , SA Reinsberg , MO Leach Una correzione completa della distorsione per le immagini RM: I. Correzione della deformazione del gradiente Phys. Med. Biol. , 50 ( 2005 ) , pp. 1343 – 1361
    3. Dyrby et al., 2013 TB Dyrby , LV Søgaard , MG Hall , M. Ptito , DC Alexander Contrasto e stabilità dell’indice del diametro dell’assone dall’imaging della microstruttura con diffusione MRI Magn. Risonanza. Med. , 70 ( 2013 ) , pp. 711 – 721
    4. Eklund et al., 2016 A. Eklund , TE Nichols , H. Knutsson Fallimento del cluster: perché le inferenze fMRI per l’estensione spaziale hanno gonfiato i tassi di falsi positivi Proc. Natl. Acad. Sci. , 113 ( il 2016 ) , pp. 7900 – 7905
    5. Ferizi et al., 2015 U. Ferizi , T. Schneider , T. Witzel , LL Wald , H. Zhang , CA Wheeler-Kingshott , DC Alexander Modelli di compartimenti di sostanza bianca per RM a diffusione in vivo a 300mT / m Neuroimage , 118 ( il 2015 ) , pp. 468 – 483
    6. Fischl, 2012 B. Fischl NeuroImage , 62 ( 2012 ) , pp. 774 – 781 , 10.1016 / j.neuroimage.2012.01.021
    7. Glasser et al., 2013 MF Glasser , SN Sotiropoulos , JA Wilson , TS Coalson , B. Fischl , JL Andersson , J. Xu , S. Jbabdi , M. Webster , JR Polimeni , DC Van Essen , M. Jenkinson Le pipeline di pre-elaborazione minime per il progetto Human Connectome Neuroimage , 80 ( 2013 ) , pp. 105 – 124
    8. Glover e Pelc, 1983 GH Glover , NJ Pelc Metodo per la correzione della distorsione dell’immagine dovuta alla non uniformità del gradiente ( 1983 ) URL: https://patents.google.com/patent/US4591789A/en
    9. Herting et al., 2012 MM Herting , EC Maxwell , C. Irvine , BJ Nagel L’impatto del sesso, della pubertà e degli ormoni sulla microstruttura della sostanza bianca negli adolescenti Cerebr. Cortex , 22 ( 2012 ) , pp. 1979, – 1992,
    10. Holmes et al., 1996 AP Holmes , RC Blair , G. Watson , I. Ford Analisi non parametrica di immagini statistiche da esperimenti di mappatura funzionale J. Cereb. Metab per il flusso sanguigno. , 16 ( 1996 ) , pp. 7 – 22
    11. Hsu et al., 2008 JL Hsu , A. Leemans , CH Bai , CH Lee , YF Tsai , HC Chiu , WH Chen Differenze di genere e cambiamenti della sostanza bianca legati all’età del cervello umano: uno studio di imaging del tensore di diffusione Neuroimage , 39 ( 2008 ) , pp. 566 – 577
    12. Ingalhalikar et al., 2014 M. Ingalhalikar , A. Smith , D. Parker , TD Satterthwaite , MA Elliott , K. Ruparel , H. Hakonarson , RE Gur , RC Gur , R. Verma Differenze di sesso nel connettoma strutturale del cervello umano Proc. Natl. Acad. Sci. , 111 ( il 2014 ) , pp. 823 – 828
    13. Janke et al., 2004 A. Janke , H. Zhao , GJ Cowin , GJ Galloway , DM Doddrell Uso di metodi di deconvoluzione armonica sferica per compensare gli effetti del gradiente non lineare sulle immagini MRI Magn. Risonanza. Med. , 52 ( 2004 ) , pp. 115 – 122