Risultati angiografici della tomografia computerizzata multistrato clinica e funzionale a cinque anni dopo l’impianto coronarico dello scaffold polimerico a rilascio di everolimus completamente riassorbibile in pazienti con malattia coronarica

    Publication Date
    Source Authors
    Source Title
    Source Issue
    Publication Date

    2020

    Source Authors

    Onuma.Y, Dudek. D

    Source Title

    Risultati angiografici della tomografia computerizzata multistrato clinica e funzionale a cinque anni dopo l’impianto coronarico dello scaffold polimerico a rilascio di everolimus completamente riassorbibile in pazienti con malattia coronarica

    Source Issue

    Journal Cardiovascular Interventions

    1

    Page Range: 364-369

    Questo studio ha cercato di dimostrare i risultati angiografici della tomografia computerizzata multistrato clinica e funzionale a 5 anni dopo l’impianto dello scaffold a rilascio di everolimus completamente riassorbibile (Absorb BVS, Abbott Vascular, Santa Clara, California). Sfondo L’imaging multimodale del primo studio sull’uomo utilizzando uno scaffold ABSORB BVS ha dimostrato a 2 anni il bioriassorbimento del dispositivo prevenendo la restenosi. Tuttavia, la sicurezza e l’efficacia a lungo termine di questa terapia devono essere documentate. Metodi Nello studio di coorte A ABSORB (ABSORB Clinical Investigation, Cohort A [ABSORB A] Everolimus-Eluting Coronary Stent System Clinical Investigation), 30 pazienti con una singola lesione coronarica de novo sono stati trattati con lo scaffold Absorb a rilascio di everolimus completamente riassorbibile a 4 centri. Come indagine facoltativa in 3 dei 4 centri, i pazienti sono stati sottoposti ad angiografia con tomografia computerizzata multistrato (MSCT) a 18 mesi e 5 anni. I dati MSCT acquisiti sono stati analizzati in un laboratorio centrale indipendente (Cardialysis, Rotterdam, Paesi Bassi) per l’analisi quantitativa delle dimensioni del lume e sono stati ulteriormente elaborati per il calcolo della riserva frazionaria di flusso (FFR) in un altro laboratorio centrale indipendente (Heart Flow, Redwood City, California ). Risultati Il follow-up clinico a cinque anni è disponibile per 29 pazienti. Un paziente ha ritirato il consenso dopo 6 mesi, ma lo stato vitale di questo paziente rimane disponibile. A 46 giorni, 1 paziente ha manifestato un singolo episodio di dolore toracico ed è stato sottoposto a rivascolarizzazione della lesione target con un leggero aumento di troponina dopo la procedura. A 5 anni, il tasso di eventi cardiaci avversi maggiori causati dall’ischemia del 3,4% è rimasto invariato. Clopidogrel è stato interrotto in tutti i pazienti tranne 1. La trombosi dello scaffold non è stata osservata in nessun paziente. Sono stati segnalati due decessi non cardiaci, uno causato dalla perforazione duodenale e l’altro dal morbo di Hodgkin. A 5 anni, 18 pazienti sono stati sottoposti ad angiografia MSCT. Tutti gli scaffold erano brevettati, con un’area mediana del lume minimo di 3,25 mm2 (intervallo interquartile: da 2,20 a 4,30). L’analisi FFR non invasiva era fattibile in 13 su 18 scansioni, che hanno prodotto una FFR distale mediana di 0,86 (intervallo interquartile: da 0,82 a 0,94). Conclusioni Il basso tasso di eventi a 5 anni suggerisce una sicurezza prolungata dopo l’impianto di uno scaffold a rilascio di everolimus completamente bioriassorbibile. La valutazione non invasiva dell’arteria coronaria con un’opzione di valutazione funzionale potrebbe essere un’alternativa all’imaging invasivo dopo il trattamento del restringimento coronarico con un tale scaffold polimerico bioriassorbibile.

    References

    1. Otsuka M, Tanimoto S, Sianos G, et al.“Radio-lucent”and“radio-opaque”coronary stents characterized by multislice computed tomog-raphy. Int J Cardiol 2009;132:e8–10.
    2. Eggebrecht H, Rodermann J, Hunold P, et al. Images in cardiovascularmedicine. Novel magnetic resonance-compatible coronary stent: theabsorbable magnesium-alloy stent. Circulation 2005;112:e303–4.
    3. Ormiston JA, Serruys PW, Regar E, et al. A bioabsorbable everolimus-eluting coronary stent system for patients with single de-novo coronaryartery lesions (ABSORB):
    4. Zhou Y, Kassab GS, Molloi S. On the design of the coronaryarterial tree: a generalization of Murray’s law. Phys Med Biol 1999;44:2929–45.23.
    5. Zhou Y, Kassab GS, Molloi S. In vivo validation of the design rules ofthe coronary arteries and their application in the assessment of diffusedisease.Phys Med Biol 2002;47:977–93.24.
    6. Wilson RF, Wyche K, Christensen BV, Zimmer S, Laxson DD.Effects of adenosine on human coronary arterial circulation. Circulation1990;82:1595–606.